Libero Consorzio Comunale di Trapani

Avviso manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di soggetti da selezionare per affidamento diretto servizio di verifica di progettazione di importo inferiore a € 40.000,00 RETTIFICA

Pubblicata il 09/12/2016
Dal 09/12/2016 al 19/12/2016

Libero Consorzio Comunale di Trapani
Ex Art.1 della L.R. n.15/2015
già Provincia Regionale di Trapani
5° Settore “Ufficio Tecnico, Viabilità ed infrastrutture stradali, Gestione dei beni patrimoniali e Protezione civile”

 
Oggetto: Avviso per manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di soggetti da selezionare per l’affidamento diretto del servizio di verifica di progettazione di importo inferiore a € 40.000,00, ai sensi dell’art.36 comma 2 lett. a) del D.Lgs. 50/2016 e art. 31 comma 8 per i lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza della strada provinciale ex ASI.
____________________________________
AVVISO DI RETTIFICA
Si avvisa che il requisito di iscrizione all’albo professionale di categoria, necessario per il relativo svolgimento della prestazione, è da intendersi soddisfatto in concomitanza all’avvenuto assolvimento degli obblighi formativi con la disponibilità di almeno 30 crediti formativi alla data di presentazione della domanda, ai sensi del DPR 137/2012.
Pertanto la domanda deve essere integrata in corrispondenza della dichiarazione relativa all’iscrizione all’albo professionale con l’assolvimento degli obblighi formativi alla data di presentazione dell’istanza come da modello rettificato.
f.to Il Responsabile Unico del Procedimento
Ing. Patrizia Murana

_________________________________________
Il Responsabile Unico del Procedimento
Premesso che:
con la Deliberazione della Giunta Regionale Sicilia n°64 del 4 marzo 2015, avente per oggetto “Interventi nel settore stradale. Riprogrammazione risorse ex FAS 200/2006 Delibera di Giunta Regionale n.347 del 10 dicembre 2014”, è stato approvato l’elenco degli interventi nei Piani Provinciali, finanziabili;
nell’ambito del superiore elenco al n°1 delle priorità risulta inserito il progetto dei lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza della strada provinciale ex ASI di collegamento delle strade SS113 – S.P. nn. 16 e 18, per un importo complessivo presunto di € 2.500.000,00;
la progettazione dei lavori di cui sopra, di importo superiore ad € 1.000.000,00 ed inferiore alla soglia di cui all’art. 35 del D.Lgs. 50/2016, è stata assegnata a progettisti interni di questo Libero Consorzio Comunale e che urge procedere alla definizione dei livelli definitivo ed esecutivo di progettazione e conseguentemente della verifica degli stessi in modo da non incorrere nella perdita del finanziamento;
Tenuto conto che ai sensi dell’art. 26 comma 6 del D.Lgs. 50/2016 per i lavori di importo compreso tra 1.000.000 € e la soglia comunitaria sopra specificata, il cui progetto è redatto da progettisti interni all’Amministrazione, la verifica può essere effettuata da soggetti interni abilitati ovvero da soggetti esterni secondo i requisiti contemplati nella tabella consultabile alla pagina 24 delle linee guida ANAC n. 1, di attuazione del D.Lgs. n. 50/2016, recanti “indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e ingegneria”, approvate dal Consiglio dell’Autorità con Delibera n. 973 del 14 settembre 2016;
Considerato che l’Ente non dispone di organismi di ispezione, né di uffici tecnici abilitati e che pertanto occorre ricorrere ai soggetti esterni all’Amministrazione;
Tenuto conto dell’importo della prestazione e dell’urgenza per cui si ritiene di potere procedere all’affidamento diretto secondo quanto previsto dall’art. 36 comma 2 lettera a), nonché dall’art. 31 comma 8 del D.Lgs. 50/2016, secondo le direttive impartite dalle linee guida n. 1, di attuazione del D.Lgs. n. 50/2016, recanti “indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e ingegneria”, approvate dal Consiglio dell’Autorità (ANAC) con Delibera n. 973 del 14 settembre 2016;
Visto l’art. 24 della L.R. n. 8/2016 recante modifiche alla L.R. n. 12/2011 per effetto dell’entratain vigore del D.Lgs. 50/2016, secondo cui si stabilisce che a decorrere dall’entrata in vigore del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50, si applicano nel territorio della Regione le disposizioni in esso contenute e le successive modifiche ed integrazioni nonché i relativi provvedimenti di attuazione, fatte comunque salve le diverse disposizioni introdotte dalla L.R. n. 8/2016 e che tutti i riferimenti al decreto legislativo n. 163/20006 e ss.mm.ii. contenuti nella L.R. n. 12/2011 si intendono riferiti alle omologhe disposizioni previste dal D.Lgs. 50/2016 e dai relativi provvedimenti di attuazione;
Considerato che in virtù del sopracitato articolo, continua ad essere in vigenza l’art. 12 della L.R. n. 12/2011, secondo il quale le Amministrazioni pubbliche attingono i professionisti per l’affidamento degli incarichi di servizi professionali dall’Albo unico regionale, istituito presso l’Assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità e che, ai sensi dell’art. 3 del decreto assessoriale infrastrutture e mobilità n. 16/gab del 22/06/2015 con cui è stato costituito l’albo unico regionale, l’Amministrazione, nel caso di affidamenti di servizi al di sotto dei 40.000 euro, può attingere solo in caso di necessità e a suo insindacabile giudizio, si ritiene opportuno, stante il carattere di particolarità del servizio e dei requisiti speciali da possedere (il cui possesso da parte degli iscritti all’albo non è riscontrabile attraverso la consultazione dello stesso), di estendere la manifestazione di interesse anche a soggetti non iscritti all’albo di cui sopra, per garantire la partecipazione di soggetti idonei, garantendo nel contempo il principio di libera concorrenza;
Considerato che quest’Amministrazione intende procedere all’affidamento del servizio in oggetto relativo alla verifica dei livelli di progettazione di cui all’art. 26 del D.Lgs. 50/2016, per i lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza della strada provinciale ex ASI mediante affidamento diretto, ai sensi del suddetto art. 36, previa indagine di mercato da svolgersi attraverso l’acquisizione di manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di soggetti in possesso dei requisiti da selezionare per l’affidamento della verifica della progettazione di cui all’art. 26 del citato decreto, per i lavori di che trattasi;
Tenuto conto che il presente avviso è finalizzato esclusivamente a promuovere un’indagine di mercato preordinata a conoscere le manifestazioni d’interesse a presentare un’offerta per favorire la partecipazione e la consultazione di più professionisti qualificati in modo non vincolante per l’Ente. Tale fase consente alla stazione appaltante di potere riscontare soggetti idonei e disponibili ad effettuare la prestazione nel rispetto dei principi di cui all’art. 30 comma 1 del D.Lgs. 50/2016 (Codice).
Tenuto conto che il presente avviso è finalizzato esclusivamente a promuovere un’indagine di mercato preordinata a conoscere le manifestazioni d’interesse a presentare un’offerta per favorire la partecipazione e la consultazione di più professionisti qualificati in modo non vincolante per l’Ente. Tale fase consente alla stazione appaltante di potere riscontare soggetti idonei e disponibili ad effettuare la prestazione nel rispetto dei principi di cui all’art. 30 comma 1 del D.Lgs. 50/2016 (Codice).
Tenuto conto che con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e non sono previste graduatorie di merito o attribuzione di punteggi, questo Libero Consorzio si riserva, per sopraggiunti motivi di interesse pubblico, in ogni caso ed in qualsiasi momento il diritto di sospendere, interrompere, modificare o cessare definitivamente la presente indagine conoscitiva, consentendo, a richiesta degli interessati, la restituzione della documentazione eventualmente già inoltrata, senza che ciò possa costituire diritto o pretesa a qualsivoglia risarcimento, indennizzo o rimborso dei costi o delle spese eventualmente sostenute dall’interessato o da eventuali aventi causa, per aver fornito informazioni richieste dalla presente indagine.
AVVISA
Che è indetta una manifestazione di interesse come segue.

Descrizione sommaria del servizio: Servizio tecnico per le attività di verifica dei livelli di progettazione definitivo ed esecutivo dei “lavori di ripristino delle condizioni di sicurezza della strada provinciale ex ASI” che collega la SS113 con le SS.PP. nn. 16 e 18 da espletarsi ai sensi dell’art. 26 del Codice. CIG Z0F1C6C9E2;
Importo lavori comprensivo oneri di sicurezza: € 1.832.490,30;
Luogo di esecuzione dei lavori: Strada ex ASI nel Comune di Custonaci;...


Il testo integrale del presente Avviso, è stato caricato tra i files allegati.



 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO incarico esterno.pdf 246.58 KB
Allegato Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico.pdf 584.07 KB
Allegato disciplinare di incarico.pdf 471.84 KB
Allegato Planimetria Generale.pdf 4.01 MB
Allegato Relazione Tecnica Illustrativa.pdf 377.87 KB
Allegato DOMANDA rettificata.doc 61 KB
Allegato DOMANDA rettificata.pdf 191.35 KB

Categorie Avvisi

Facebook Twitter